La storia della fusione della ghisa in Giappone è antichissima e risale almeno dalla fine del XI secolo. Questi prodotti tradizionali in ghisa mostrano come i giapponesi fossero padroni di una bellezza ed una maestria degna di una vera e propria opera d’arte, Attrici principali della famosa cerimonia del tè, queste teiere, più che semplici strumenti, sono elementi artistici ed emozionanti da aggiungere ad ogni ambiente.

Lo spessore uniforme garantisce un perfetto scambio di calore che permette al tè di preservare più a lungo la temperatura.

Alcuni consigli d’uso:

  • Risciacquare abbondantemente con acqua prima del primo utilizzo e far bollire dell’acqua da gettare.
  • Non ponetela sul fuoco quando è vuota per non danneggiare l’interno smaltato
  • Pulire l’esterno della teiera con un panno asciutto… non strofinatela troppo! Potreste danneggiarne i colori
  • Non utilizzate detersivi
  • Asciugate bene anche l’interno.

Lo smalto all’interno della teiera impedisce il formarsi della ruggine, ma se con gli anni noterete qualche piccola macchiolina, potrete raschiarla via con uno spazzolino da denti o in qualche altro modo e far bollire acqua e tè in foglie fino a quando l’interno non si è annerito: i tannini contenuti nel tè aiutano a prevenire e rallentare la ruggine. Poi rimuovete il tè e fate bollire e gettate un poco d’acqua.

Visualizza carrello “Teiera Green Zen” è stato aggiunto al tuo carrello.